200 anni di Residenza Cerati

A pranzo con il nuovo vescovo
Ottobre 9, 2020
Show all

200 anni di Residenza Cerati

Mons. Gianni Ambrosio e due ospiti

Casa per anziani Residenza Cerati

200 anni di storia

La Residenza per anziani Cerati spegne 200 candeline, un traguardo davvero importante per l'istituzione piacentina di Via Torta. Il Presidente don Giuseppe Biasini sottolinea l'importanza che la Residenza Cerati ha svolto, e sta tuttora svolgendo, in questo difficile periodo storico che stiamo affrontando. Gli ospiti, sacerdoti in pensione e laici anziani, hanno potuto festeggiare questo importante traguardo con una Santa Messa, presieduta dal vescovo uscente Mons. Giovanni Ambrosio.

"Alla Residenza Cerati mi sento a casa"

Il clima che si respira all'interno della struttura di Via Torta, e nel reparto protetto San Camillo per persone non autosufficienti, in gestione a Coopelios, è quello di casa. La vicinanza al centro storico e la possibilità di usufruire di spazi verdi di proprietà della struttura permette agli ospiti di socializzare (nel pieno rispetto delle norme anti covid) e di passare le loro giornate in armonia.